Giubileo della Misericordia

Le vie dello shopping a Roma

Arte & Cultura

L'itinerario è un’occasione per visitare la città mentre si fanno spese e si cercano souvenir da riportare a casa. Il percorso, una passeggiata di quattro ore a piedi, attraversa quartieri e rioni di Roma molto diversi tra loro: dal multietnico Rione Esquilino all’elegantissima Via dei Condotti, passando per via del Corso e Piazza di Spagna.

NUOVO MERCATO ESQUILINO

Vi suggeriamo di partire da Piazza Vittorio Emanuele, cuore pulsante del quartiere Esquilino. Fate un salto al Nuovo Mercato Esquilino, probabilmente uno dei più economici della città dove ad un tratto sembra di essere in un luogo senza nazionalità dove i prodotti tipici della tradizione italiana si alternano a frutta tropicale, spezie orientali e strani ortaggi dalle mille forme e colori. Passeggiate per il quartiere dove ristoranti etnici si susseguono a piccoli negozietti gestiti da stranieri. Procedere per via Principe Amedeo fino ad arrivare al Teatro dell’Opera di Roma in piazza Beniamino Gigli.

VIA DEL CORSO

Proseguite per via Nazionale, grande via commerciale, dove i grandi marchi si alternano alle vetrine della moda italiana. Quando arrivate a Piazza Venezia, girate subito a destra e troverete Via del Corso, cuore commerciale della città. Fate una piccola deviazione per entrare nella Galleria Alberto Sordi, in piazza Colonna e intitolata al grande attore romani scomparso nel 2003, anno di inaugurazione dopo la ristrutturazione.

IL MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO

Se proseguite fino alla fine, potete fare un salto a Piazza Augusto Imperatore dove, sotto i tipici portici progettati da Vittorio Ballio Morpurgo, ogni prima, terza e quinta domenica del mese, viene organizzato un mercatino dell’antiquariato dal romantico nome La soffitta sotto i portici. Il mercatino delle pulci è diventato un punto di riferimento per collezionisti, cacciatori di occasioni e turisti. Visto che vi trovate in zona, vale la pensa fare una visita al Mausoleo di Augusto e al Museo dell’Ara Pacis. Controllate l’esposizione del momento.

Ristoranti a Roma dove mangiare

Fai una pausa nei ristoranti che abbiamo selezionato per te in cui puoi mangiare a prezzi fissi!

PIAZZA DEL POPOLO

Spostatevi in Piazza del Popolo, una delle più suggestive di Roma. Vi si affacciano tre chiese: la più antica è la Basilica di Santa Maria del Popolo, al lato della porta. Tra le ristrutturazioni più famose c’è quella barocca del Bernini del 1655. All’interno, si possono ammirare i capolavori di Caravaggio, quali “Conversione di San Paolo” e “Crocifissione di San Pietro”; non mancano anche opere di Pinturicchio, Carracci, Raffaello Sanzio, Andrea Bregno e Bramante. Dal lato opposto della piazza, disegnata da Giuseppe Valadier, si ergono le due chiese gemelle, come vengono chiamate Santa Maria in Montesanto, del 1675, e Santa Maria dei Miracoli del 1678. Queste costituiscono i due poli del Tridente, formato da via del Corso, via del Babuino e via di Ripetta.

VIA DEI CONDOTTI

Questa zona è ideale per lo shopping: via dei Condotti è una concentrazione di grandi firme per acquisti costosi, via del Babuino dove non mancano atelier e vetrine griffate, via della Croce, dove si concentrano antiche botteghe alimentari. Finite il percorso in Piazza di Spagna dove l’eleganza la fa da padrona: palazzi ottocenteschi color ocra, la chiesa di Trinità dei Monti, la lunga scalinata e la fontana del Bernini vi faranno sentire in un salotto raffinato a cielo aperto.

Offerte hotel economici a Roma

Cerchi un hotel dove pernottare? Scopri quelli selezionati per te da Vatimecum, i prezzi sono convenientissimi!

Prossimi eventi

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le novità del Giubileo della Misericordia